“Anche se i grandi compositori del passato sono eccezionali nel loro genere di musica classica, non credo che la musica classica sia condannata a rimanere nel passato.

Credo in una nuova musica classica che si adattati al gusto e alla sensibilit√† del pubblico di oggi. Credo in una nuova musica classica che non stupisca il suo pubblico con suoni nuovi, ma piuttosto con le emozioni e la bellezza di trasmettere sentimenti di amore, ammirazione, paura e sogno.”

Alfonso Rega, Compositore

Video interviste